È possibile utilizzare il materiale pubblicato citando la fonte e dandone comunicazione al webmaster

È IL TURNO DELLA UNDER 21: QUARTI DI FINALE A BUSSOLENGO NEW NEW

7 ottobre 2017  -  Concentramento con Bussolengo e Castionese

A Bussolengo la Rhea affronterà le padrone di casa nella partita di esordio del triangolare che assegnerà un posto per le finali nazionali Under 21 Softball. Caronno scenderà in campo con una squadra con molte atlete under 16 in un quarto di finale indubbiamente difficile, visto il valore delle atlete di casa. Nella prima partita Bianca Messina, reduce da una brillante stagione all'esordio in ISL, sarà la lanciatrice partente, mentre nella seconda partita spetterà alle due lanciatrici cadette Sofia Bertani e Martina Campana suddividersi il compito in pedana. La squadra ha completato la preparazione con un'amichevole contro Saronno, seria candidata al titolo nazionale. Il play ball è fissato per le 15 con Bussolengo-Caronno, poi la perdente contro Castionese e infine la vincente del primo incontro contro Castionese.


 

 THE LONGEST FASTPITCH SOFTBALL GAME 6-11 GIUGNO 2010 Video


QUARANTENNALE 1968-2008


I nostri fotografi

Nonsolovolley

RhealPhotos


TELEVISIONE

I servizi vanno in onda il mercoledì ore 21 su DT 16

I servizi disponibili sul web NEW NEW

Streaming LIVE


 RUBRICHE


Regolamento 


 



FIBS

ESF_Feder. Europea

ISF_Feder. Mondiale

fastpitch.it

rheavendors.com
Coppa delle Coppe 2006

ALTRI LINK


NEW NEW NEW
da guardare immediatamente, notizie che non invecchiano

NEW NEW
ultimissime

NEW
notizie ultimi 10 giorni


 

 

CADETTE: MEDAGLIA DI BRONZO PER LA RHEA     NEW NEW

1 ottobre 2017  -  Sconfitta di misura contro Roma, titolo a Bollate

Nelle finali di Sala Baganza Caronno gioca la sua partita e arriva a un soffio dalla finale. Solo all'ultimo attacco Roma riesce a segnare i 2 punti decisivi. La Rhea va in vantaggio al quarto inning quando Alice Bonzi spinge a punto Iris Dabraio. All'ultimo attacco Roma sfrutta una base ball e segna su volata di sacrificio, poi trova la valida vincente per il 2-1 finale. Caronno è sceso in campo con una formazione giovane con cinque atlete del 2003, si tratta di una squadra che potrà fare bene già nell'immediato futuro e una medaglia di bronzo è sempre un traguardo ambito.


 

FINAL FOUR CADETTE: LA RHEA C'È         

1 ottobre 2017  -  A Sala Baganza quattro in lizza per il titolo

Obiettivo centrato per Caronno che domenica 1 ottobre giocherà a Sala Baganza le finali nazionali per il titolo Under 16. Quattro squadre in campo, alle 10 Bollate incontrerà Pianoro, a seguire Rheavendors Caronno contro Roma. Le due vincitrici giocheranno la finalissima per il titolo.        Leggi tutto


FINALI GIOVANILI - CADETTE IN FINALE     

16 settembre 2017  -  Battuto Collecchio al tie-break nella partita decisiva

Splendida prova della squadra Under 16 nel concentramento di Bollate. Nel primo incontro contro le padrone di casa dopo quattro riprese sullo 0-0 un triplo bollatese sblocca il risultato, ma la squadra ha giocato alla pari. Decisivo il secondo incontro, che arriva in parità (1-1) al termine delle riprese regolamentari. Al tie-break un bunt perfetto forza la difesa avversaria a commettere l'errore decisivo e Caronno vola alla finale.

Si giocherà a Sala Baganza l'1 ottobre, in campo Rheavendors Caronno, Bollate, Pianoro e Roma.


 

ISL PLAY-OFF - CARONNO CHIUDE CON UNA VITTORIA     

16 settembre 2017  -  Rheavendors Caronno - Collecchio      1-3(9)     2-1(6)

Caronno chiude i play-off con una vittoria su Collecchio, dopo aver giocato sempre alla pari con tutte le squadre incontrate. La Rhea ha sempre giocato alla pari con tutte le squadre incontrate, questo l'obiettivo raggiunto di una stagione esemplare, che aveva il punto focale nella maturazione delle giovani atlete schierate in campo. La finalissima vedrà di fronte Bollate e Forlì, che un po' a sorpresa prevale su Collecchio.       Tabellini


 

PLAY-OFF ISL Caronno-Collecchio DIRETTA STREAMING  

Inizio collegamento alle 17.45: ecco il link. Il servizio resta sempre disponibile su Youtube anche dopo la diretta.


WEEKEND DI FINALI PER LA RHEA 

16 settembre 2017  -  Non solo play-off

Gli incontri clou del fine settimana sono Caronno-Collecchio, ultime gare del girone di play-off, ma anche la Under 16 sarà in campo per i quarti di finale nazionali.

A Bollate sabato 16 settembre, inizio ore 13.30, la Rhea incontra Bollate e Collecchio, in palio due posti per le finali di Sala Baganza, fissate per il 1 ottobre 2017. Ricordiamo che negli ottavi la Rhea si è imposta per 9-0 sul Supramonte.


LA RHEA A 55 SPORT LA RUBRICA SPORTIVA DI RETE 55   

Mercoledì 13 settembre 2017  -  Ore 20.05 canale 16 DT

In studio nella popolare trasmissione condotta da Nicolò Ramella: Giorgio Turconi, Argenis Blanco, Yuruby Alicart e Karla Claudio.     Anche sul web (mercoledì)


FINALI GIOVANILI - CADETTE RHEA IN CAMPO 

9 settembre 2017  -  Concentramento al Francesco Nespoli

Due sono le squadre giovanili della Rhea che accedono alle finali nazionali: Cadette e Under 21. Sabato 9 settembre alla Bariola concentramento Under 16 con la Rhea opposta alla Sanremese e all'Orgosolo (NU).

Si inizia alle 14 con Caronno-Sanremese, gli altri incontri a seguire.


ISL PLAY-OFF - FORLÌ SI IMPONE AL FRANCESCO NESPOLI   

2 settembre 2017  -  Rheavendors Caronno - Forlì      1-2        1-7

Caronno gioca bene, ma è Forlì a fare il bottino pieno. Gara uno vede Bianca Messina tenere le 7 riprese, ma alla Rhea manca qualcosa in attacco. gara due condotta in vantaggio da Caronno fino all'ultimo attacco, nel finale Karla Claudio affaticata e qualche episodio sfortunato danno la vittoria alle ospiti. Fuoricampo di Yuruby Alicart in gara uno.      Commenti e tabellini


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 10 

In questo numero: Coppe? Mah! (di Giorgio Turconi), Pickup e zampironi primi (di Bidus), Consueta rivoluzione dei line-up in vista dei play-off (di Karl der Große), La corazzata Potiomkin (di Dox)


PLAY-OFF ISL Caronno-Forlì DIRETTA STREAMING  

Inizio collegamento alle 17.45: ecco il link. Il servizio resta sempre disponibile su Youtube anche dopo la diretta.


TORNEO DI SARONNO UNDER 17: RHEA SECONDO POSTO

30 luglio 2017 - Percorso netto fino alla finale, Bologna al primo posto

Si trattava di un torneo Under 17, Rheavendors Caronno ha partecipato con la squadra Cadette, con molte quattordicenni, e solo Rebecca Caldon al limite di età. La Rhea si presentava detentrice del trofeo e ha giocato il torneo mostrando un gioco perfetto. Semifinale bellissima e vittoria sul Saronno al secondo tie-break. Otto vittorie hanno portato in finale la squadra, prevale Bologna e la differenza d'età si è fatta sentire.      Risultati


ISL SI CHIUDE LA REGULAR SEASON, RHEA SECONDA 

29 luglio 2017  -  Legnano - Rheavendors Caronno      2-3(9)     5-7

Ottimo finale di regular season per Rheavendors Caronno che con due vittorie a Legnano chiude al secondo posto del Girone A. Tre squadre alla pari prima dell'ultima giornata, la sorpresa (ma non troppo) è la sconfitta casalinga di Collecchio che spiana la strada al secondo posto della Rhea.  Play-Off dal 2 settembre.    Commenti e tabellini


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 9  

In questo numero: Questa volta siamo d'accordo (di Giorgio Turconi), Difensori e numeri primi (di Bidus), Il futuro che ci aspetta (di Karl der Große), Se le ...lezioni (fossero fatte bene) (di Dox)


ISL Rheavendors Caronno-COLLECCHIO LA DIRETTA STREAMING   

Inizio collegamento alle 17.45: ecco il link. Il servizio resta sempre disponibile su Youtube anche dopo la diretta.


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 8    

In questo numero: Sopra le righe (di Giorgio Turconi), Play off (di Karl der Große), Le pagelle Bollate-Rheavendors Caronno (di Dape), Basta un telefonino (di Dox)


USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 7    

In questo numero: Questa volta un po' ce la tiriamo (di Giorgio Turconi), Proverbi e gabelli e Terra sotto le unghie (di Bidus), Cosa ha detto l'europeo (di Karl der Große), Derby della varesina dopo l'europeo (di Dape), A Bollate non sanno contare (di Dox)


CAMPIONATO EUROPEO SOFTBALL - DIRETTA STREAMING

30 giugno 2017 ore 19   link diretta gare serali da Rheavendors Caronno Pertusella

Con la collaborazione di Rete 55 le gare giocate a Rheavendors Caronno Pertusella venerdì 30 giugno saranno visibili in diretta streaming dalle ore 18.


ISL RHEA A VALANGA SU NUORO, CONSOLIDA IL SECONDO POSTO 

17 giugno 2017  -  Rheavendors Caronno - Nuoro     11-1(4)     7-0(5)

Davanti al proprio pubblico la Rhea non delude la aspettative e regala due belle prestazioni che valgono il consolidamento ai piani alti del Girone A ISL. Partite mai in discussione, dominate entrambe da Karla Claudio in pedana, ben coadiuvata da Bianca Messina e Roberta Colombo. Nuoro nulla può davanti all'attacco caronnese, ma soprattutto di fronte a una difesa impenetrabile. Con la sconfitta inattesa di Bollate a Legnano la Rhea è seconda ad una sola lunghezza. Ora la sosta per il Campionato Europeo, si riprenderà l'8 luglio proprio con il derby della Varesina a Bollate.       Commenti e tabellini


ISL Rheavendors Caronno-NUORO LA DIRETTA STREAMING 

Inizio collegamento alle 17.45: ecco il link.


USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 6  

In questo numero: Illazioni (di Giorgio Turconi), Prêt-à-porter (di Bidus), Divampa la polemica in redazione... tutti contro tutti (di Karl der Große), Intervista a Linda Comin, Rientro (di Dape), Classifica (di Dox)


ISL RHEA PERFETTA, BATTE SARONNO ED È SECONDA 

10 giugno 2017  -  Saronno - Rheavendors Caronno       0-1     3-7

Nella giornata nella quale tutti si stringono attorno a Giancarlo Bianchi, Presidente Onorario del Saronno, per la perdita della moglie Evi, le squadre onorano il derby con due gara avvincenti e ricche di giocate spettacolari. La Rhea è perfetta e coglie due meritate vittorie che la portano al secondo posto. gara uno dominata dalle lanciatrici (Nicolini e Claudio) e decisa da una volata di sacrificio di Alicart mentre gara due è più ricca di azioni ed emozioni.       Commenti e tabellini


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 5  

In questo numero: Nuovo derby (di Giorgio Turconi), Uncarosaluto (di Bidus), Far pagare il biglietto non è una buona idea (di Karl der Große), Ne valeva la pena (di Dox)


5° TORNEO DELLA REPUBBLICA, IL CALENDARIO    

3 giugno 2017 ore 19   link diretta streaming Home Run Derby e All Star Game

Con la collaborazione di Rete 55 che produce anche i servizi televisivi sul softball caronnese.


5° TORNEO DELLA REPUBBLICA, IL CALENDARIO    

1 - 4 giugno 2017   Nuovo calendario

La nazionale seniores della Rep. Ceca oggi ha informato di non poter partecipare a causa di alcuni infortuni occorsi alle proprie lanciatrice nello scorso fine settimana. Il calendario è stato quindi aggiornato.      Il programma        Scarica il programma


 

ISL Rheavendors Caronno BATTE LEGNANO, È TERZO POSTO      

27 maggio 2017  -  Rheavendors Caronno - Legnano       9-2(6)        1-0

Nella giornata del doppio derby lombardo la Rhea chiude il girone di andata con una doppietta su Legnano e si porta al terzo posto, alla pari con Saronno che ferma Bollate in gara uno. La formazione caronnese finalmente al completo entusiasma i propri sostenitori con due prove decisive. Ora la sosta per il Torneo della Repubblica poi il girone di ritorno, ma i giochi per l'accesso ai play-off nel Girone A sembrano ormai fatti.    Commenti e tabellini


STREAMING TELECRONACA Rheavendors Caronno-LEGNANO    

Provata sperimentalmente in occasione di Rheavendors Caronno-Bollate, visto anche il sorprendente risultato di visualizzazioni da oggi la telecronaca in streaming viene confermata per tutte le partite della Rhea al Francesco nespoli.

Rheavendors Caronno-Legnano sarà visibile in diretta grazie alla collaborazione con Rete 55 che produce anche i servizi televisivi sul softball caronnese.

Il collegamento andrà in onda dalle 17.30, quindi anche il pre-game sarà visibile.     STREAMING Rheavendors Caronno_LEGNANO


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 4   

In questo numero: Venditore di aspirapolveri (di Giorgio Turconi), Ragio Tirana (di Bidus), Lettera aperta a tutte le ragazze che giocano a softball (di Karl der Große), Intervista a Melany Sheldon, Banshee (di Dox)


ISL Rheavendors Caronno OTTIMO PARI A COLLECCHIO   

20 maggio 2017  -  Collecchio - Rheavendors Caronno       2-7    1-3

Continua la marcia della Rhea che ottiene un ottimo pareggio fuori casa a Collecchio. La gara era delicata, una vittoria significava restare agganciati al gruppo di testa. La scelta di opporre Karla Claudio alla pedana italiana di Collecchio si è rivelata vincente.     Commenti e tabellini


5° TORNEO DELLA REPUBBLICA, IL CALENDARIO  

1 - 4 giugno 2017, sui campi di Rheavendors Caronno Pertusella e Bollate

La Coppa Aldo Majer giunge alla quinta edizione e il Città di Rheavendors Caronno alla trentanovesima.    Il programma        Scarica il programma


 

USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 3   

In questo numero: Carne o pesce (di Giorgio Turconi), Limite di pazienza  (di Bidus), Dalla falsa partenza... alla farsa che continua (di Karl der Große), Sessanta milioni di allenatori (di Dox)


ISL FANTASTICA RHEA BLOCCA BOLLATE    

13 maggio 2017  -  Rheavendors Caronno - Bollate      1-0     0-7

Impresa del Rheavendors Caronno, che davanti al suo pubblico ferma Bollate in gara uno ritrovando la difesa che costituisce il suo punto forte. La vittoria è firmata Karla Claudio, ma nella prima ripresa l'attacco bollatese è stato fermato da Roberta Colombo. In gara due cinque riprese senza segnature, ma nel finale prevale l'attacco ospite.      Commenti e tabellini


 

ISL LA RHEA A VALANGA SU NUORO   

6 maggio 2017  -  Nuoro - Rheavendors Caronno      3-22(4)      0-8(5)

Reazione caronnese e la Rheavendors nella trasferta in Sardegna travolge Nuoro con punteggi larghi. L'arrivo di Karla Claudio ha contribuito a dare peso all'attacco e a registrare la pedana. Non c'è stata storia nelle due partite, chiuse prima del limite. Era importante recuperare il passo falso all'esordio, anche perché il prossimo impegno del Rheavendors Caronno, sabato 13 maggio, vedrà Bollate al Francesco Nespoli.    Commenti e tabellini


È USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 2   

In questo numero: Potenza evocativa delle parole (di Giorgio Turconi), Ricordati che sei solo un uomo  (di Bidus), Vedo e prevedo (di Karl der Große), Voci che girano (di Dox)


TORNEO SCOLASTICO: VINCE LA 5a B DELLA S. ALESSANDRO 

30 aprile 2017  -  Alla terza edizione il torneo di softball W la Squola!

Palazzetto dello Sport di Rheavendors Caronno Pertusella gremito per le finali del torneo scolastico di softball. Sono state 20 le classi elementari che hanno partecipato ai corsi di motricità tenuti dalla Rhea in collaborazione con la scuola, alle quali vanno aggiunte le cinque prime medie. Non a caso da due anni il Rheavendors Caronno Softball viene premiato dalla FIBS per il più vasto programma scolastico federale.

Dettagli e immagini


ISL NEL DERBY PREVALE SARONNO    

29 aprile 2017  -  Rheavendors Caronno - Saronno      3-8    3-11(6)

All'esordio viene meno il punto di forza della Rhea, miglior difesa nel 2016, e arrivano due sconfitte con Saronno. Indubbiamente hanno pesato le assenze, ma la difesa andrà registrata al più presto, prendendo spunto da Beatrice Salvioni, autrice di azioni spettacolari. In settimana arriva Karla Claudio per l'importante trasferta in Sardegna.      Commenti e tabellini


 

È USCITO  PALLA MANCATA - Anno XVII N. 1   

In questo numero: Partenza falsa (di Giorgio Turconi), Quarto (di Bidus), La prima di campionato (di Karl der Große), Una variabile costante (di Bea), Intervista a coach Paola Sarassi, Tragico presente (di Dox)


COPPA DELLE PREALPI B 2017: FINALI 1 MAGGIO

Vista la pioggia le partite mancanti di finale saranno disputate come segue:

Rheavendors Caronno 3 - Bollate 3 (3° posto) data da definire

Bovisio - Rescaldina (7° posto) varrà la gara di campionato Serie B

Rheavendors Caronno 2 - Bollate 2 (1° posto) varrà la gara di campionato del 3 maggio a Rheavendors Caronno Pertusella

Settimo - Cernusco   12-4 (5° posto), giocata il 30 aprile


 

COPPA ITALIA ISL: A BOLLATE IL PRIMO ROUND    

1 aprile 2017  -  Rheavendors Caronno - Bollate          0-4   0-6

La Rhea si difende bene di fronte a Bollate, già al completo e con decise ambizioni per il campionato 2017. Gara uno incerta fino all'ultima ripresa, con Rheavendors Caronno che porta molti corridori in base. Buone le prove delle giovani lanciatrici della Rhea che hanno mostrato un buon grado di forma. Bollate è già uno squadrone, Rheavendors Caronno darà il meglio quando il roster si completerà con l'arrivo delle assenti e il rientro delle infortunate.

Da segnalare grandi prove difensive di Beatrice Salvioni e un doppio 2/3 per il nuovo arrivo in casa caronnese, la venezuelana Yuruby Alicart.       Tabellini


COPPA DELLE PREALPI 2017: BOLLATE PREVALE SULLA RHEA

L'edizione 2017 del prestigioso torneo va a Bollate, che in finale batte per 4-0 la Rheavendors Caronno. Malgrado la forte pioggia della nottata, che ha messo a dura prova gli organizzatori nel ripristinare i campi, la giornata finale si è svolta con regolarità. Rinviando le finali del Prealpi B al 1 maggio si è liberato lo spazio per le gare del torneo maggiore.

Come da tradizione la sede delle finali si alterna tra Rheavendors Caronno Pertusella e Bollate e quest'anno è toccato alla società bollatese ospitare le gare decisive, su un impianto ampiamente rinnovato in vista del Campionato Europeo.

Bollate fa incetta anche dei premi individuali, al termine grande foto di gruppo e un arrivederci all'edizione 2018.      Risultati e immagini delle premiazioni


COPPA DELLE PREALPI 2017: FASI FINALI 

Decise le qualificazioni del Prealpi B (finalissima tra Rheavendors Caronno 2 e Bollate), entra nel vivo la competizione prealpina. In arrivo la Nazionale Francese e le olandesi del TTT, la novità è il softball maschile. Si gioca sui campi di Rheavendors Caronno Pertusella, Saronno e Bollate da giocare da giovedì 23 marzo, finali domenica 25 marzo.       Il programma completo      Scarica il programma


SEMEL IN ANNO...                  

Non è chiaro chi abbia lanciato l'idea, del tipo "Giovedì facciamo allenamento con divise di altri sport", ecco il risultato.       Immagine


COPPA DELLE PREALPI 2017: SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALE 

Si parte l'11 marzo con il Prealpi B, riservato a squadre di Serie B e giovanili, poi dal 18 al 26 marzo entrano in scena le squadre maggiori, con presenze dalla nazionale di Francia e squadre di club di Repubblica Ceca e Olanda.

La Coppa delle Prealpi è un classico del pre-campionato del softball, ben 45 incontri nell'arco dei tre fine settimana rappresentano un record per l'edizione più prestigiosa del torneo in quanto a rappresentative internazionali.       Il programma completo      Scarica il programma


ECCO LA RHEA 2017   

Le novità della formazione caronnese

La stagione 2016 della Rheavendors Caronno si è chiusa in modo entusiasmante con il raggiungimento dei play-off, ecco la formazione pronta a disputare la stagione 2017, a partire dalle straniere Karla Claudio (confermata) e Yuruby Alicart.    Leggi tutto


PREMIAZIONE DELLA STAGIONE 2016  

17 dicembre 2016   -  Con la presenza del Presidente FIBS Andrea Marcon

Stabilito il nuovo numero di presenze, quasi 220, durante la cena sono stati distribuiti i riconoscimenti della stagione ai migliori atleti. Andrea Marcon ha consegnato la Coppa per la vittoria del Campionato Italiano Under 13, riportando il giudizio della Federazione Europea ESF, che ha ritenuto lo stadio del softball di Rheavendors Caronno Pertusella il migliore d'Europa. Il "Personaggio dell'anno" 2016 è Beatrice Salvioni. Giulia Fiorentini miglior battitore di squadra in ISL e Melany Sheldon MVP. Per il secondo anno consecutivo la AB Rheavendors Caronno Softball ha ricevuto la targa per il più vasto programma scolastico della FIBS, un riconoscimento che ha grande valore per gli aspetti educativi, al di là di quelli sportivi.     Tutti i premi e le immagini


Immagini delle partite della Rhea sul sito http://www.nonsolovolley.it, cliccare su softball e scegliere l'anno e la partita (by da Giovanni Pini).

Rheavendors Caronno CAMPIONE D'ITALIA RAGAZZE   

17 settembre 2016   -  A Collecchio la Rhea conquista il titolo nazionale

La gara decisiva nel concentramento di finale a Collecchio era la prima, contro le padrone di casa che avevano eliminato Bollate in semifinale. Rheavendors perfetta, al terzo attacco piazza il big inning da 4 punti che vale la vittoria (finale 4-1 su Collecchio).

Successo meritatissimo, che premia il lavoro sul vivaio, anche considerando che nell'intera stagione la Rhea Ragazze è imbattuta negli incontri ufficiali. Con il successo di Saronno nelle Cadette i due titoli restano in Lombardia, a testimonianza dell'eccellente livello del softball regionale.      Commenti e immagini


CAMPIONATO NAZIONALE RAGAZZE - RHEA IN FINALE   

10 settembre 2016   -  Rheavendors Caronno prevale nel concentramento di Pianoro

Al termine di una gara appassionante, finita al tie-break, Rheavendors Caronno vince su Pianoro per 2-1 e passa in finale. Dopo le due gare di apertura, vinte da Pianoro (5-4) e Rheavendors Caronno (9-0) su Vicenza, la gara finale aveva tutte le caratteristiche di uno spareggio.

Partita dominata dalle difese, che arriva al tie-break sullo 0-0. Nel supplementare segna un punto Pianoro, ma la Rhea chiude vittoriosa sul 2-1 finale.      Commenti e immagini


NELLO STORICO LE NOTIZIE 2014 E 2015, LE TROVATE QUI (Storico news)


 
1 APRILE 2017 - COPPA ITALIA ISL: A BOLLATE IL PRIMO ROUND 

La Rhea si difende bene di fronte a Bollate, già al completo e con decise ambizioni per il campionato 2017. Gara uno incerta fino all'ultima ripresa, con Rheavendors Caronno che porta molti corridori in base. Buone le prove delle giovani lanciatrici della Rhea che hanno mostrato un buon grado di forma. Bollate è già uno squadrone, Rheavendors Caronno darà il meglio quando il roster si completerà con l'arrivo delle assenti e il rientro delle infortunate.  

Da segnalare grandi prove difensive di Beatrice Salvioni.

Intanto il nuovo arrivo in casa caronnese, la venezuelana Yuruby Alicart si è presentata con un doppio 2/3 avendo di fronte due lanciatrici di assoluto valore. Ricordiamo che ai mondiali 2016 aveva battuto un fuoricampo a Greta Cecchetti. 


Rheavendors Caronno - Bollate                0-4                                                    (tabellino e play by play) 


Bollate - Rheavendors Caronno                6-0                                         (tabellino e play by play) 


29 APRILE 2017 - ISL NEL DERBY PREVALE SARONNO  

All'esordio viene meno il punto di forza della Rhea, miglior difesa nel 2016, e arrivano due sconfitte con Saronno. Indubbiamente hanno pesato le assenze, ma la difesa andrà registrata al più presto, prendendo spunto da Beatrice Salvioni, autrice di azioni spettacolari.

Le gare restano equilibrate fino al quarto inning, con Saronno avanti di un punto, poi qualcosa succede e le ospiti prendono il largo. Va ricordato che Saronno ha iniziato benissimo la stagione, raggiungendo la finale di Coppa Italia ISL ed è una squadra in gran forma. Per contro alla Rhea mancano elementi chiave che daranno maggiore consistenza attacco. Certo ha destato sorpresa una difesa caronnese fallosa, visto che si è sempre trattato del punto di forza della squadra. Il campionato è agli inizi, ma non bisogna commettere altri passi falsi.

In settimana arriva Karla Claudio per l'importante trasferta in Sardegna.


Rheavendors Caronno - Saronno             3-8                             (tabellino e play by play) 


Rheavendors Caronno - Saronno             3-11                    (tabellino e play by play) 


6 MAGGIO 2017 - ISL LA RHEA A VALANGA SU NUORO   

Reazione caronnese e la Rheavendors nella trasferta in Sardegna travolge Nuoro con punteggi larghi. L'arrivo di Karla Claudio ha contribuito a dare peso all'attacco e a registrare la pedana. Non c'è stata storia nelle due partite, chiuse prima del limite. Era importante recuperare il passo falso all'esordio, anche perché il prossimo impegno del Rheavendors Caronno, sabato 13 maggio, vedrà Bollate al Francesco Nespoli. 


Nuoro - Rheavendors Caronno      3-22(4)                 (tabellino e play by play) 

Non c'è storia fin dal primo inning, con la Rhea che segna 5 punti in apertura. In pedana Danielle Fonseca (N) e Karla Claudio (C). Le segnature si susseguono anche nelle riprese successive e sul (cortissimo) campo nuorese si vedono quattro fuori campo, due per parte. La partita si avvia rapidamente alla conclusione quando Nuoro porta in pedana Sava, che subisce 12 punti al quarto, mentre Rheavendors Caronno fa concludere alla giovanissima Stefania Colombo. 14 valide per la Rhea, quasi un record, con Alicart 3/5 e Claudio, Todeschini e Marocchino 2/3.


Nuoro - Rheavendors Caronno      3-22(4)                  (tabellino e play by play) 

In gara due partono Pirisinu (N) e Messina (C). Il break per Rheavendors Caronno arriva al primo attacco, con quattro punti che decidono la gara. È Karla Claudio a battere a casa i primi due punti, a punto su palla mancata, mentre il quarto punto è battuto da Chiara Ambrosi. In pedana Bianca Messina si rivela decisiva con una no-hit. Al quarto ancora quattro punti caronnesi, con Claudio a concludere gli ultimi quattro out. Ancora 2/3 per Claudio.


Bianca Messina e Susy Todeschini


La pessima prova difensiva contro Saronno aveva fatto passare in secondo piano alcune buone giocate in attacco della Rhea. Le partite contro Nuoro probabilmente non sono del tutto indicative, ma una cosa va segnalata: dopo alcune stagioni decisamente sotto tono si torna a vedere Susy Todeschini, che aveva già battuto un fuori campo interno all'esordio, nelle zona alte della media battuta. Per Rheavendors Caronno si tratta di un battitore che può risultare decisivo, perché allunga il line-up, ma soprattutto perché quando "vede" la palla può fare la valida a chiunque. Anche per lei il prossimo turno sarà come la cartina al tornasole.


13 MAGGIO 2017 - ISL FANTASTICA RHEA BLOCCA BOLLATE   

Impresa del Rheavendors Caronno, che davanti al suo pubblico ferma Bollate in gara uno ritrovando la difesa che costituisce il suo punto forte. La vittoria è firmata Karla Claudio, ma nella prima ripresa l'attacco bollatese è stato fermato da Roberta Colombo. In gara due cinque riprese senza segnature, ma nel finale prevale l'attacco ospite.

Le regole di questa stagione, con la liberalizzazione dell'impiego della lanciatrice straniera, con il solo limite dei 21 eliminati nelle due gare, consente ai manager di fare pretattica nascondendo la formazione partente fino al play-ball, e la squadra ospite ha il vantaggio di mettere la lanciatrice in pedana dopo che la squadra di casa ha dovuto operare la sua scelta. È un motivo tattico in più che può dare interesse alle partite, anche se sembra un po' cervellotico.

Visti i risultati delle altre gare del Girone A la Rhea si è portata in una posizione interessante, visto che le prime quattro squadre accedono ai play-off. Saranno decisivi gli incontri con Collecchio e Legnano.

Desta sorpresa la sconfitta di Saronno a Nuoro in gara uno, visto che la squadra sarda fin'ora aveva sempre subito punteggi pesanti.


Rheavendors Caronno - Bollate      1-0                 (tabellino e play by play) 

Argenis Blanco apre con Roberta Colombo gara uno, e la mancina della Rhea ottiene tre eliminazioni in diamante. Al cambio Bollate manda in pedana Greta Cecchetti, che concede la base ball al lead-off caronnese Yuruby Alicart. Battuta a terra di Karla Claudio e corridore in seconda. Con due eliminati valida di Giulia Fiorentini al centro e Alicart vola a casa per la segnatura. Al cambio di campo con due corridori in base per Rheavendors Caronno va a lanciare Karla Claudio e trova i lanci giusti per imbrigliare il forte attacco bollatese (solo due valide contro di lei). All'ultima ripresa doppio di Linda Leonesio, ma una battuta in diamante fa chiudere la partita. A Bollate non sono bastati i 15 strike out di Greta Cecchetti.


Rheavendors Caronno - Bollate        0-7                 (tabellino e play by play) 

In gara due è ancora Roberta Colombo a partire, opposta a Sarah Pauly. La difesa caronnese sostiene egregiamente la pedana e Bollate fatica ad arrivare in base. Sull'altro fronte Pauly inanella strike-out (16 alla fine) e solo Alicart (2 valide) riesce ad arrivare in base. Al terzo inning per la Rhea va in pedana Bianca Messina che porta la partita sullo 0 a 0 fino al termine della quinta ripresa. Al sesto inning break di Bollate che trova le valide per le segnature che decidono la partita.


20 MAGGIO 2017 - ISL Rheavendors Caronno OTTIMO PARI A COLLECCHIO  

Continua la marcia della Rhea che ottiene un ottimo pareggio fuori casa a Collecchio. La gara era delicata, una vittoria significava restare agganciati al gruppo di testa. La scelta di opporre Karla Claudio alla pedana italiana di Collecchio si è rivelata vincente. 

Visti i risultati della quarta giornata del Girone A ISL, Bollate è solo in testa e non pare avere avversari. Dietro un gruppetto di tre squadre formato da Collecchio, Saronno e Rheavendors Caronno praticamente alla pari. Dietro ancora Legnano e Nuoro che sembrano staccate.

La prossima giornata, che chiude il girone di andata, potrebbe delineare una classifica decisiva. Prevedendo le vittorie di Bollate su Saronno e Collecchio a Nuoro, lo scontro tra Rhea e Legnano al Francesco Nespoli chiarirà le ambizioni delle due squadre.

La Rhea sarà finalmente al completo con il rientro di Melany Sheldon dall'esperienza USA e il recupero di Elisa Oddonini che si è già segnalata con 2 valide in gara due a Collecchio.

Guardando le statistiche di attacco Rheavendors Caronno ha due atlete che svettano (Claudio a 500 e Alicart a 435), nessuna sorpresa per le due forti caraibiche, ma è la rinascita di Todeschini a 300 che si rivela un motivo interessante, se ricordiamo che la scorsa stagione chiuse con un misero 098. Giulia Fiorentini è a un passo da quota 300 e sta arrivando Melany Sheldon.


Collecchio - Rheavendors Caronno       7-2                 (tabellino e play by play) 

Rheavendors Caronno apre con due valide, ma non riesce a concretizzare e al cambio di campo Collecchio segna il primo punto. In pedana Morgan Fowley (COL) e Bianca Messina (CAR). Al secondo inning Collecchio trova altri 3 punti grazie a 3 valide e tocca a Giulia Bollini chiudere la ripresa. Rheavendors Caronno accorcia grazie al doppio di Claudio e un errore difensivo. Collecchio segna ancora e tocca a Roberta Colombo tenere la pedana nelle ultime tre riprese. Fowley non si mette in evidenza per gli strike out, ma imbriglia l'attacco caronnese che segna un altro punto solo al sesto. Il risultato finale premia il miglior attacco: Collecchio 11 valide, Rheavendors Caronno 5.


Collecchio - Rheavendors Caronno       1-3                 (tabellino e play by play) 

Gara due vede partenti Natascia Ablondi (COL) e Karla Claudio (CAR). Sblocca la situazione Collecchio al terzo con il fuori campo di Moreland. Con altre due valide la situazione è critica, ma Claudio riesce a chiudere la ripresa. Al sesto sorpasso per la Rhea con le valide di Claudio, Fiorentini e Salvioni. Il punteggio caronnese si incrementa al settimo, dopo le valide di Oddonini e Alicart c'é la base intenzionale a Claudio, ma è un lancio pazzo a basi piene a far entrare il punto per il 3-1 finale per Rheavendors Caronno.


27 MAGGIO 2017 - ISL Rheavendors Caronno BATTE LEGNANO, È TERZO POSTO

Nella giornata del doppio derby lombardo la Rhea chiude il girone di andata con una doppietta su Legnano e si porta al terzo posto, alla pari con Saronno che ferma Bollate in gara uno. La formazione caronnese finalmente al completo entusiasma i propri sostenitori con due prove decisive.

Ora la sosta per il Torneo della Repubblica poi il girone di ritorno, ma i giochi per l'accesso ai play-off nel Girone A sembrano ormai fatti.


Rheavendors Caronno - Legnano         9-2 (6)                (tabellino e play by play) 

Rheavendors Caronno schiera in pedana Karla Claudio e Legnano oppone Silvia Durot. Rhea subito a punto: triplo di Claudio che segna su errore di tiro nella stessa azione. La svolta al quarto, quando l'attacco caronnese, complice anche qualche sbavatura della difesa legnanese segna sei punti pesanti, malgrado il cambio in pedana per Legnano con Alessia Buscaglia. A questo punto Rheavendors Caronno porta in pedana Bianca Messina e nel finale le ospiti accorciano le distanze, senza tuttavia impedire la chiusura anticipata per differenza punti.


Rheavendors Caronno - Legnano          1-0                 (tabellino e play by play) 

Per gara due Rheavendors Caronno ripropone Karla Claudio, mentre Legnano oppone l'australiana Rebecca Chapman. Al terzo la Rhea porta in pedana la mancina Roberta Colombo, riservando per il finale di gara i tre out ancora disponibili per la portoricana.

Occasione Rheavendors Caronno al terzo, ma con il corridore in seconda un line di Salvioni trova il guanto del terza base e in questi casi il doppio gioco è inevitabile.

Si deve attendere il quarto inning per la segnatura decisiva. Melany Sheldon batte sull'interbase che non trattiene. Vista la difficoltà a portare i corridori in base Argenis Blanco sceglie una strategia aggressiva, smorzata perfetta di Susy Todeschini e volata di Sheldon verso la terza che la difesa non può fermare. È di Giulia Bertani il perfetto squeeze che fa entrare il punto.

La partita non è certo finita qui, al sesto, con un out e corridore in terza torna in pedana Claudio a chiudere l'inning. Si arriva all'ultimo attacco Legnano e in pedana va Roberta Colombo che trova subito l'out, ma dopo una base concessa è Bianca Messina a far battere in diamante per il secondo out. la chiusura arriva con uno strike out di Claudio che conclude degnamente i propri 21 eliminati.


Beatrice Salvioni nella partita contro Legnano

Non sono pochi gli spunti di questa giornata. Intanto, e non solo perché ha recuperato via via tutte le sue pedine, Rheavendors Caronno ritrova la caratteristica che contraddistingue la squadra: la difesa. La prova disastrosa contro Saronno all'avvio è stato un fatto isolato, che nello sport può sempre accadere. Con Karla Claudio e una difesa perfetta non è facile per nessuno fare risultato con la Rhea. La pedana italiana è giovane e qualcosa concede, ma la regola introdotta quest'anno per l'impiego delle lanciatrici straniere concede margini per gestire le situazioni, soprattutto fuori casa.

Il rientro in squadra di Melany Sheldon poneva un problema di formazione allo staff caronnese, considerando che Beatrice Salvioni è guanto d'argento 2016 come seconda base e che Sheldon ha giocato in seconda nella stagione di college. La soluzione è stata trovata spostando Salvioni all'esterno sinistro, dove può far valere le sue doti di velocità e - se necessario - di acrobazia. La maturità raggiunta dalla giovane atleta si è vista nella tranquillità con cui si è messa a servizio della squadra e che ha portato a tre valide nei due incontri. Ora Salvioni è a 275 di media battuta, se riuscirà ad avvicinarsi alla simbolica cifra di 300 il line-up caronnese si allungherà in maniera molto interessante.


10 GIUGNO 2017 - ISL RHEA PERFETTA, BATTE SARONNO ED È SECONDA 

Nella giornata nella quale tutti si stringono attorno a Giancarlo Bianchi, Presidente Onorario del Saronno, per la perdita della moglie Evi, le squadre onorano il derby con due gara avvincenti e ricche di giocate spettacolari. La Rhea è perfetta e coglie due meritate vittorie che la portano al secondo posto. gara uno dominata dalle lanciatrici (Nicolini e Claudio) e decisa da una volata di sacrificio di Alicart mentre gara due è più ricca di azioni ed emozioni. 

Bollate sconfigge Collecchio e Rheavendors Caronno sale al secondo posto. Indubbiamente il potenziale della Rhea è quello che si è visto da quando è al completo. La difesa è tornata a essere il punto di forza e la rotazione della pedana italiana che alterna numerose (giovani) lanciatrici sta dando i suoi frutti.

L'obiettivo della stagione erano i play-off e viene raggiunto con molto anticipo, la squadra vuole divertire il proprio pubblico e  anche questo importante obiettivo si può già dire centrato.


Saronno - Rheavendors  Caronno             0-1                     (tabellino e play by play) 

Saronno schiera in pedana Alice Nicolini e Rheavendors Caronno risponde con Karla Claudio. Difese perfette e giocate da grande lega. Il momento decisivo è al terzo inning, Elisa Oddonini piazza una valida corta perfetta, Beatrice Salvioni smorza, la difesa forza il tiro in prima e la palla finisce all'esterno. Con il corridore in terza Yuruby Alicart batte una volata di sacrificio per il punto vincente. Rheavendors Caronno Potrebbe subito incrementare il vantaggio, ma la difesa saronnese è brava nell'eliminazione in base sul corridore in terza.

Due sole valide concesse da Karla Claudio sottolineano la prova della lanciatrice portoricana, ma la partita è stata tesa fino alla fine per l'importanza della posta in palio.


Saronno - Rheavendors  Caronno             3-7                   (tabellino e play by play) 

Gara due vede in pedana Serena Boniardi per Saronno mentre Argenis Blanco opta per Bianca Messina. Saronno avanti al secondo quando, dopo la valida di Betti il pinch hitter Soffiantini piazza un doppio a destra. Rheavendors Caronno recupera subito e passa in vantaggio al terzo, bunt valido di Salvioni che va a punto sull'errore di tiro, Alicart batte un doppio e Saronno concede due basi intenzionali, ma a basi piene Bertani è colpita ed entra il secondo punto. Pareggio immediato di Saronno, dopo una base concessa da Messina sale in pedana per la Rhea Roberta Colombo, ma il doppio di Grazzi è vincente. Torna avanti Rheavendors Caronno al quarto, con Oddonini in terza c'è lo squeeze vincente di Elisa Bianchi. Rientra a lanciare Messina per la Rhea, ma l'inning decisivo è il sesto, con 4 punti caronnesi, Rebecca Caldon è in base su errore, doppio di Fiorentini, poi ancora basi intenzionali a Alicart e Claudio, ma la valida di Melany Sheldon ma sinistra fa entrare punti preziosi, poi il singolo di Susy Todeschini porta a 4 le segnature. Saronno accorcia con un punto al sesto e si arriva all'ultimo attacco delle padrone di casa. Con due corridori in base tocca a Giulia Bollini chiudere la gara in pedana per la Rhea. C'è l'out al volo al centro e quindi il doppio gioco difensivo finale.


 17 GIUGNO 2017 - ISL RHEA A VALANGA SU NUORO, CONSOLIDA IL SECONDO POSTO

Davanti al proprio pubblico la Rhea non delude la aspettative e regala due belle prestazioni che valgono il consolidamento ai piani alti del Girone A ISL. Partite mai in discussione, dominate entrambe da Karla Claudio in pedana, ben coadiuvata da Bianca Messina e Roberta Colombo. Nuoro nulla può davanti all'attacco caronnese, ma soprattutto di fronte a una difesa impenetrabile. Con la sconfitta inattesa di Bollate a Legnano la Rhea è seconda ad una sola lunghezza. Ora la sosta per il Campionato Europeo, si riprenderà l'8 luglio proprio con il derby della Varesina a Bollate.  


Rheavendors Caronno - Nuoro                11-1(4)                (tabellino e play by play) 


Rheavendors Caronno - Nuoro                  7-0(5)                 (tabellino e play by play) 


29 LUGLIO 2017 - ISL SI CHIUDE LA REGULAR SEASON, RHEA SECONDA   

Ottimo finale di regular season per Rheavendors Caronno che con due vittorie a Legnano chiude al secondo posto del Girone A. Tre squadre alla pari prima dell'ultima giornata, la sorpresa (ma non troppo) è la sconfitta casalinga di Collecchio che spiana la strada al secondo posto della Rhea.

Due partite dal volto diverso, sono necessarie nove riprese in gara uno per una vittoria sofferta, mentre in gara due si scatena l'attacco Rhea con 12 valide e solo nel finale Legnano si avvicina. Rheavendors Caronno in formazione di emergenza per le assenze di Sheldon e Alicart, e con Oddonini in campo seppure febbricitante.


Prova d'orgoglio caronnese che onora una stagione che l'ha vista sempre stare in campo con impegno e intensità. Si tratta di un risultato importante vista la giovane età della formazione. la squadra va ai play-off cercando di fare il meglio, anche se si faranno sentire le assenze di Sheldon e Fiorentini, entrambe al college negli USA. L'obiettivo della stagione erano i play-off e un 500 in classifica, ma con 13 vinte su 20 partite l'obiettivo viene colto con larghezza, al di là delle aspettative. Il contributo di Karla Claudio e Yuruby Alicart è stato notevole, ma anche durante la loro assenza il motore della squadra ha girato bene. Dopo la pausa estiva il 2 settembre iniziano i play-off e grazie al secondo posto si giocheranno al Francesco Nespoli quattro gare su sei. Il girone di post-season comprende, oltre Rheavendors Caronno, Bussolengo, Collecchio mentre occorre aspettare il recupero tra Sestese e Castelfranco Veneto per conoscere la quarta squadra. 


Legnano - Rheavendors Caronno                2-3(9)                (tabellino e play by play) 


Legnano - Rheavendors Caronno                 5-7                     (tabellino e play by play) 


2 SETTEMBRE 2017 - ISL PLAY-OFF - FORLÌ SI IMPONE AL FRANCESCO NESPOLI  

Caronno gioca bene, ma è Forlì a fare il bottino pieno. Gara uno vede Bianca Messina tenere le 7 riprese, ma alla Rhea manca qualcosa in attacco. gara due condotta in vantaggio da Caronno fino all'ultimo attacco, nel finale Karla Claudio affaticata e qualche episodio sfortunato danno la vittoria alle ospiti. Fuoricampo di Yuruby Alicart in gara uno.


Rheavendors Caronno - Forlì                          1-2                  (tabellino e play by play) 


Rheavendors Caronno - Forlì                          1-7                  (tabellino e play by play) 


Visto l'andamento complessivo delle partite, alla Rhea resta l'amaro in bocca per i risultati. Nelle interviste dopo partita lo stesso Calixto Soca Mijar, manager di Forlì, si è complimentato per le prove del Caronno, ma il softball chiude le gare con il terso out dell'ultima ripresa. Questo non annulla quanto di ottimo fatto prima, semmai fa capire come sia necessaria la continuità fino alla fine, soprattutto ai play-off.

Le note positive non mancano, a parte il risultato. Ottima gara uno in pedana per Bianca Messina, in crescita dall'inizio di stagione, che sta trovando i ritmi e la consistenza della ISL. Elisa Oddonini è ritornata a colpire con le sua battute in campo opposto che la difesa non sa mai come affrontare: se gioca corto la battuta può scavalcare la difesa (successo con Forlì), se sta dietro viene colpita dalla velocità dell'esterno caronnese. In gara due posto da titolare in terza per la giovani Rebecca Caldon, che ha dimostrato le sue doti di freddezza in un finale complicato.

Ora il cammino della Rhea trova Bussolengo il 9 settembre. Sulla carta c'è poco da fare contro le campionesse d'Europa, e Caronno punterà sulla difesa per fare la sua partita.


16 SETTEMBRE 2017 - ISL PLAY-OFF - CARONNO CHIUDE CON UNA VITTORIA

Caronno chiude i play-off con una vittoria su Collecchio, dopo aver giocato sempre alla pari con tutte le squadre incontrate. La Rhea ha sempre giocato alla pari con tutte le squadre incontrate, questo l'obiettivo raggiunto di una stagione esemplare, che aveva il punto focale nella maturazione delle giovani atlete schierate in campo. La finalissima vedrà di fronte Bollate e Forlì, che un po' a sorpresa prevale su Collecchio.

Ci sarà tempo per fare un bilancio ragionato della stagione della Rhea, ma fin d'ora si può parlare di stagione perfetta nella quale sono stati raggiunti quegli obiettivi che all'inizio potevano sembrare azzardati. Il secondo posto nella regular season va incorniciato ed è stato confermato dagli incontri dei play, nei quali Caronno ha sempre lottato alla pari con avversari ben più attrezzati.

Le gare con Forlì, che andrà a giocarsi lo scudetto, seppur perse di misura (ricordiamo che in gara due la Rhea era in testa fino alla settima ripresa) testimoniano della solidità di un gruppo che, con impegno e umiltà, ha saputo costruire attorno a una forte difesa le condizioni per potersela giocare con chiunque.

Non dimentichiamo che nel corso della stagione spesso la squadra ha dovuto fare a meno di pedine importanti, le straniere per impegni internazionali con le proprie nazionali, cui si aggiungono le assenze della atlete che stanno frequentando il college negli USA e qualche infortunio di cui si sarebbe volentieri fatto a meno.

Al termine della stagione, che continua con le giovanili, si farà un bilancio complessivo, che già fin d'ora si può giudicare ottimo.


Rheavendors Caronno - Collecchio               1-3(9)                (tabellino e play by play) 


Rheavendors Caronno - Collecchio               2-1(6)                 (tabellino e play by play) 


1 OTTOBRE 2017 - FINAL FOUR CADETTE: LA RHEA C'È     

A Sala Baganza quattro in lizza per il titolo

Obiettivo centrato per Caronno che domenica 1 ottobre giocherà a Sala Baganza le finali nazionali per il titolo Under 16. Quattro squadre in campo, alle 10 Bollate incontrerà Pianoro, a seguire Rheavendors Caronno contro Roma. Le due vincitrici giocheranno la finalissima per il titolo.  

In campo scenderanno quattro squadre forti, che hanno nella pedana un reparto solido, in grado di garantire sempre ottimo rendimento.

Bollate è la squadra da battere, ottime le lanciatrici ha anche notevoli individualità in battuta. Arriva alle finali imbattuta dopo aver superato agevolmente Bussolengo e Pianoro negli ottavi, poi nei quarti partita tirata proprio con la Rhea (superata per 2-0) e vittoria agevole con Collecchio.

Caronnno, dopo aver superato facilmente Supramonte negli ottavi (forfait della Sanremese) ha superato Collecchio al tie-break nella partita decisiva dei quarti. La squadra del Caronno arriva a questa finale ben prepara, come punto forte ha la difesa, ricordando che ha molte atlete al primo anno nella categoria.

Roma arriva anch'essa imbattuta alle finali, anche se ha faticato a superare Collecchio negli ottavi, dove ha prevalso 2-0, ma al tie-break.

Pianoro, pur con due sconfitte nelle qualificazioni, non è una squadra da sottovalutare, avendo ceduto alla Roma, ma per 4-6.

Nei primi incontri saranno decisive le lanciatrici partenti, ma nella finale per il titolo saranno i rilievi a essere decisivi. Il limite di 4 inning a partita per ogni lanciatore impone infatti i cambi, e se si dovesse andare al tie-break dovrebbe scendere in campo una terza lanciatrice.


Rheavendors Caronno nella formazione degli ottavi


 
 
 

 

 

s

 

 

...

baseball softball Rheavendors Caronno pertusella varese lombardia coni c.o.n.i. fibs glove bat ball rhea vendors rheavendors